SOCIAL MEDIA MANAGEMENT: LE PIATTAFORME PIU’ UTILI PER I SOCIAL MEDIA MANAGER

Per chi, come noi assistenti virtuali, gestisce più Social Media nello stesso momento, è davvero fondamentale trovare un tool che permetta di accentrare tutto su un’unica piattaforma. In caso contrario il rischio è quello o di trovarsi sommersi di post-it con cosa manca e cose fatte oppure, purtroppo più facile, dimenticare qualche pubblicazione.

Questo è un errore imperdonabile, sopratutto se si tratta della gestione della pagina social di un cliente.

Ci sono alcuni tool più conosciuti di altri, te ne presento alcuni:

  • Hootsuite, è forse la piattaforma più conosciuta al momento e offre anche la possibilità, a chi ha pochi social da gestire, di farlo anche gratis. Infatti ci sono diversi pacchetti e uno tra questi parte da poco più di € 25,00 mese. Direi che è una cifra decisamente abbordabile per chi non vuole rischiare la chiamata imbufalita del cliente perché un post su Linkedin è saltato.
  • Buffer, anche qui, come il precedente, c’è un piano gratuito per chi è agli inizi oppure ha pochi social network da gestire per andare via via ad aumentare. Con il profilo base si possono collegare fino a 3 profili social (a scelta tra Facebook, Instagram, Linkedin, Twitter e Google+). Per ogni social network collegato si possono programmare fino a 10 post. Per chi utilizza Chrome, c’è la possibilità di installare l’estensione e condividere link, immagini o video da ovunque ti trovi sul web.
  • Everypost, questo strumento oltre alla pianificazione dei contenuti ti permette di curarne anche l’amministrazione creativa degli stessi;
  • Vorrei presentarvi un tool che sta iniziando ai più conosciuti del settore, ovvero Facebook Creator Studio. Questa è una piattaforma che permette di gestire e filtrare in un unico momento i contenuti di più pagine social solo su Facebook e di analizzare gli Insights relativi ai video caricati e valutare gli eventuali guadagni generati. E’ davvero una comodità per chi gestisce esclusivamente pagine Facebook. Attualmente non ci sono molte informazioni relative all’accesso. Infatti non è molto chiaro se si tratta di una versione in prova e piano piano verrà rilasciata a tutti la possibilità di utilizzo o ci saranno altre modalità di accesso.

Quale usare?

Io personalmente terrei sotto controllo l’evolversi di Facebook Creator per vedere gli sviluppi. Zuckemberk sembra essere un pozzo di novità.

Nell’attesa dei prossimi passi, io mi sono trovata bene con Buffer. Ho scaricato velocemente anche l’applicazione sullo smartphone e collegato all’istante i miei canali social per poter organizzare al meglio i miei contenuti.

Ma anche come impostazione grafica è più pulita e intuitiva.

Hai diverse pagine social da gestire, ma seguirle in maniera redditizia ti porta via molto tempo? Hai mai pensato di delegare ad un’assistente virtuale questo compito?

Contattami e potremmo predisporre insieme una gestione ottimale dei tuoi social rendendoli redditizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *